AMARA SCONFITTA PER LA MAGIC TEAM BENEVENTO

15

Che la partita fosse stata difficile da conquistare lo si sapeva, ma che la sconfitta arrivasse in questo modo non si digerisce facilmente. Dopo quattro vittorie di fila la Magic Team si ferma contro San Severo.

Primo quarto. La partita comincia con un livello di concetrazione altissimo. A pochi secondi dal fischio d’inizio capitano Fratini e compagni subito esprimono un alto livello di intensità, in pochi minuti un parziale di 7-0 fa ben sperare ai padroni di casa. Buona circolazione e visione di gioco, con un Norcino attento ai compagni e preciso nelle realizzazioni. Ottime percentuali di tiro che danno poco spazio agli avversari che commettono vari errori, soprattutto nel tiro. Aria tesa per coach Coen che si becca anche un fallo tecnico a poco meno di 4 minuti dalla fine del primo periodo. Il quarto finisce con un margine di 17 lunghezze per i biancoblu: 31-14.

Secondo quarto. La tensione in campo è alta, ma si continua a difendere il vantaggio, nonostante qualche palla persa di troppo, la Magic a metà quarto arriva ad un massimo vantaggio di 24 lunghezze. Poi un break di ben 10 punti accorciano le distanze. Ma la Magic riesce a chiudere il quarto in positivo: 48 a 37.

Allo schieramento delle squadre, dopo la pausa lunga, Norcino e compagni sono pronti a ricominciare lo “scontro” e a cercare di difendere in tutti i modi il vantaggio. Ma prima di riprendere il gioco gli arbitri decidono, dopo essersi confrontati durante la pausa, di chiamare espulsione a Norcino per un “fallo/pugno” commesso nel secondo quarto. Da qui l’inizio di un crollo per la squadra di casa. In due minuti San Severo recupera il margine di svantaggio, piazzandosi a -2. De Fabritiis e Serroni riscaldano la mano dalla lunga distanza. La partita si ribalta. Panchina corta per coach Parrillo, non solo per l’espulsione del play Norcino, ma anche per numero falli dei suoi ragazzi. Il terzo quarto si conclude 59-65.

L’agitazione non manca, con qualche sforzo maggiore la Magic riesce a recuperare lo svantaggio. All’inizio dell’ultimo quarto, Ucci, Drca e Ronconi riportano la squadra in parità. Ma San Severo approfitta della situazione con le realizzazioni di Serroni, Mc Rae e De Fabritiis. Marchetti, Pignalosa e Fratini fuori per 5 falli. Gli sforzi purtroppo non permettono alla squadra di casa di rimettersi in vantaggio. La partita si conclude 76-83.

“Sono dispiaciuto soprattutto per i miei ragazzi. Si sono applicati tanto nelle ultime settimane e vedere i loro sforzi annullati per decisioni assurde mi amareggia molto. Siamo arrivati alla gara nel miglior momento psicologico ma in quello peggiore dal punto di vista fisico (per infortuni subiti,  ma nonostante ciò i ragazzi hanno dato l’anima. Ahimè non è bastata” dichiara coach Parrillo.

Non è bastata la concentrazione e il “cuore” purtroppo. Una partita che lascia gli umori afflitti ma che fortificherà il lavoro per il prossimo match contro Ostuni.

#theMAGICgoON

MAGIC TEAM ’92 vs PAL. SAN SEVERO 76 – 83

Parziali

I QUARTO: 31 – 14
II QUARTO: 17 – 23
III QUARTO 11 – 28
IV QUARTO 17 – 18

MAGIC TEAM ’92: Norcino 8, Marchetti 11, Pignalosa 15, Fratini 3, Drca 11, de Gregorio 10, D’Angelo n.e.,Ronconi 10,Ucci 3, Balestrieri 5
PALL. SAN SEVERO: Cota 10, Ricci 4, Me Rae 15, Brunetti 7, De Fabritiis 23, Romano 3, Ciavarella n.e., Filippini n.e., Profido 2, Serroni 19