La Magic Team 92 all’ultimo respiro riesce a battere l’Isernia

11

62-61 il punteggio finale con i sanniti in serata no che grazie al carattere nel finale sono riusciti a spuntarla

7

La Magic Team 92 è tornata alla vittoria, ma che sofferenza. All’ultimo respiro la conquista dei preziosissimi due punti contro un ostico Isernia che era stato in vantaggio per quasi tutta la gara al Palatedeschi. Una serata no che però i beneventani del presidente Di Nunzio e del vice Chiusolo sono riusciti a raddrizzare soltanto negli ultimi secondi a riprova di un grande carattere e del valore indiscusso del roster a disposizione di Sanfilippo.

62-61 il punteggio finale con l’ultimo libero del play Filippo Mori tra l’altro autore di 19 punti che è risultato decisivo. Il top scorer, invece, è stato Bastone con 22 punti all’attivo. A parte la serata non proprio positiva della squadra beneventana, comunque, da registrare anche l’assurdo arbitraggio, davvero scandaloso che ha mandato in tilt i beneventani e lo sportivissimo pubblico con decisioni apparse a volte senza senso.

Ora si attende la conferma della Fip sul rinvio a mercoledì 4 della gara di Campli dove bisognerà cambiare totalmente registro per cercare di tornare a casa con un risultato positivo.

Fonte: Ottopagine